Vatican Shadow – When You Are Crawling

Vatican Shadow ‎– 'When You Are Crawling' (2013)

Naturale estensione di “Remember Your Black Day” (2013), con due brani inediti e un re-edit, “When You Are Crawling” (2013) è una nuova tempesta sonora che si abbatte tra le sabbie di un deserto senza nome. Se anche l’iconografia e i titoli dei brani seguono le linee guida già dettate dall’album pubblicato da Hospital Productions, grazie al contributo di Silent Servant, la musica di Ian Dominick Fernow è più d’impatto.

Descrizione

Remember Your Black Day (Bouthayna Tradition) appare, infatti, potenziata rispetto la precedente versione, con nuove percussioni a cui si sovrappongono rumori d’ambiente che, però, non limitano la sua impulsività. La successiva Al Qaeda costituisce, invece, l’esatto rovescio della medaglia, per le sue venature più melodiche ed evocative di matrice orientale inframezzate dalle classiche sonorità à la Vatican Shadow.

Musica

Atta’s Apartment Slated For Demolition (Bouthayna Engineering) rimescola le carte in gioco e si lascia apprezzare per i suoi tetri sviluppi nei quindici minuti di durata. Chiusura affidata a Not The Son Of Desert Storm But The Child Of Chechnya per un’overdose technoide dai ritmi serrati e martellanti. Tra industrial e noise, lo statunitense si conferma un artista davvero senza compromessi, tra i migliori in circolazione.