Various – Esterno Giorno

Various – 'Esterno Giorno' (2016)

La luce del nuovo secolo irradia gli archivi della RCA. Dalle profondità di un catalogo senza fondo, emergono tracce dal mai sopito calore, utili a comporre la ricca tracklist di “Esterno Giorno” (2016), prima compilation rilasciata dalla Four Flies Records, nata dalle idee di Pierpaolo De Sanctis e Andrea Fabrizii, in collaborazione con la GDM. L’etichetta si è già distinta per aver ristampato con cura alcune library e soundtrack made in Italy come, ad esempio, “La Poliziotta” (2015) di Gianni Ferrio.

La nuova sfida è stata superarsi, realizzando un prodotto davvero unico, tanto forbito quanto orecchiabile nella sua interezza. La panoramica su generi quali beat, bossa, jazz e psichedelia offre uno spaccato su note all’apparenza povere, destinate in origine a commentare sequenze en plein air del cinema italiano a cavallo degli anni Sessanta e Settanta. Una garanzia a cura di alcuni dei migliori compositori della nostra storia.

La leggerezza della musica al servizio delle immagini e viceversa. Un binomio difficile da scindere. Avvolgenti, talvolta sensuali e, di sicuro successo, le tracce di “Esterno Giorno” restano impresse nella mente al primo ascolto, perché intrigante mix di ritmi spesso esotici e rielaborazione ritmiche tricolori. La compilation segue un percorso diurno, solare, eclettico in considerazione della provenienza dei singoli brani, estratti ad hoc da pellicole di fantascienza per la televisione, dagli immancabili thriller o da commedie sexy, rivolgendo un occhio a quelli più introvabili e, in certi casi, del tutto inediti.

L’immersione negli archivi RCA ha riservato anche una scoperta, forse, più interessante: la bellezza della background music realizzata per i musicarelli, considerati ‘riserva di caccia’ per svariati idoli della canzone italiana. Tra le pieghe di uno dei generi più popolari, e di dubbio gusto, si nascono meritevoli tracce strumentali. I breaks di batteria di Gianfranco Reverberi per Stasera Mi Butto – M53 Edit o il deciso sound de I Marc 4, interpreti per il blues di Guycen, pseudonimo di Guido Cenciarelli, per Amore Formula 2 – M14 gli esempi immediati. L’ensemble I Marc 4 è esecutore, poi, di Spiel Der Wahrheit (Tema 2) del compianto Armando Trovaioli, una delle perle pescate negli abissi.

Scomparso dalla circolazione per oltre quarant’anni, il brano, downtempo per organo arricchito da un beat disteso e contemplativo, era stato pubblicato sulla raccolta “Esterni” (1970) della RCA e destinato, in precedenza, alla colonna sonora di “Lovemaker – L’Uomo Per Fare L’Amore” (1969), film diretto da Ugo Liberatore. Un altro ripescaggio d’autore è Babadaba di Bruno Lauzi, miscela samba-jazz per “Un Ideale Posto Per Uccidere” (1971), con la regia di Umberto Lenzi mentre, altrettanto singolare, la riscoperta del jazz-beat di Swing For Six di Gino Conte, tratto dalla soundtrack di una semi-sconosciuta pellicola Rai, “Nell’Anno Della Luna” (1969) di Romolo Marcellini.

Sul fronte vocalizzi, attenzione a Scusa, Come Hai Detto? (M19) di Nico Fidenco con la soprano Edda Dell’Orso e il formidabile 3 Supermen A Tokyo – M4 firmato da Ruggero Cini. Altre due fiammanti tracce sono Provaci Anche Tu, Lionel – M7 di Paolo Ormi, che filtra atmosfere latine, e Velluto Nero – M32 di Alberto Baldan Bembo, in odor blues. Non mancano, infine, singolari contributi propri dei grandi maestri: Nude Calde E Pure – M43 di Piero Piccioni e Femmina – M16 di Carlo Savina. “Esterno Giorno” restituisce così il meglio di un brand italiano, attraversato da un’energia inesauribile. Sonorizzazioni che addetti ai lavori, appassionati o dj non devono farsi scappare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...