Valanx – Xenolith

Valanx – 'Xenolith' (2012)

Valanx è l’ennesimo pseudonimo adottato dal creativo Arne Weinberg. Per la prima volta, la sua diametric. decide di rilasciare una doppia versione dell’album “Xenolith” (2012): trecento copie per l’edizione in vinile e centocinquanta copie per l’edizione su cd che, disponendo di maggiore spazio, offre all’ascoltatore quattro tracce in più. Il suono è sinistro, a tratti persino riflessivo, ma introietta anche atmosfere da club.

La musica appare dilatarsi poco alla volta tra nuvole rapide e albe meccaniche. Infine, è opportuno segnalare come Michael Diekman, metà del duo Morphology, sieda ormai stabilmente in studio, rivestendo i panni dell’addetto al mastering dei brani: un ulteriore garanzia di alta resa sonora. L’ascolto è consigliato a luci spente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...