Underground Resistance – Interstellar Fugitives

Underground Resistance – 'Interstellar Fugitives' (1998)

Quando i ribelli con nomi in codice diffondevano una politica sonora intransigente e contro il mainstream attraverso la musica. Nel 1989, Mike Banks e Jeff Mills diedero vita a un collettivo composto da vari membri di Detroit legati alle complesse circostanze sociali, politiche ed economiche derivanti dalla fine del doppio mandato del presidente Ronald Reagan. Nove anni dopo gli stessi tornano alla carica, pubblicando la compilation “Interstellar Fugitives” (1998), finalizzata dall’omonima etichetta Underground Resistance e fondata su funk high-tech, esperimenti minimali ed electro drexciyana. L’album offre all’ascoltatori sample vocali e spigoli industriali, techno ad alto voltaggio e flashback delle precedenti e gloriose release Underground Resistance.

Acquista “Interstellar Fugitives”