The Invisible Session – Echoes Of Africa

The Invisible Session – 'Echoes Of Africa' (2021)

La vittoria dell’Africa, della sua cultura e delle sue tradizioni su un passato di ingiustizie e oppressioni. La copertina di “Echoes Of Africa” (2021) non è, però, soltanto un omaggio al continente nero, ma un viaggio in note dalle sponde del Mediterraneo a quelle della sua estremità ultima, un collage di sentimenti sinceri e, soprattutto, di rinnovate intenzioni musicali. Il jazz continua, infatti, a essere libertà di espressione. La black music sintesi di resistenze e lotte. L’Africa il vero collante universale di un pianeta allo stremo delle sue forze. Un messaggio forte inciso tra i solchi della release Space Echo Records. Il gruppo The Invisible Session, al ritorno sulle scene a distanza di quindici anni, diviene nuovamente la cassa di risonanza di un melting pot di accattivanti groove e colorate melodie, arricchito dai testi del rapper Benjamin Paavilainen in Hearing The Call e Mother Forgive Us e dalle vibranti incursioni del trombonista Gianluca Petrella.

Acquista “Echoes Of Africa”