Takeshi Kouzuki – Nothing Sunny

Takeshi Kouzuki – 'Nothing Sunny' (2011)

L’esordio boom su Mathematics Recordings e la conferma sulla Kinda Soul Recordings di Ksoul. Appare quanto mai arduo dubitare sulla cifra stilistica di Takeshi Kouzuki. Carta d’identità giapponese, ma d’adozione musicale a stelle e strisce. Un artista da tenere d’occhio, capace di coniugare in “Nothing Sunny” (2011) placidi suoni d’atmosfera, basti pensare alla title-track, a sussulti Chicago house, come in Pulse. A metà strada tra le due anime si colloca, invece, Place Is A Machine. Gradevole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...