Studio 22 – Dune

Studio 22 – 'Dune' (2014)

La nuova library music all’italiana è registrata dallo e non presso lo Studio 22. Un monicker tratto dall’omonima ex decennale sala di ‘esperimenti’ delle etichette romane Final Frontier e Pigna Records. “Dune” (2014) è il miglior modo per celebrarne la chiusura: un disco dai toni splendidamente vacanzieri, che esprime spensieratezza sin dall’evocativo titolo che rimanda a quei morbidi lineamenti oltre il bagnasciuga.

Descrizione

Un curioso progetto a quattro mani, nato su iniziativa di Francesco De Bellis, già Jollymusic o MAT101, e con Federico Costantini, noto anche come Luminodisco. Archiviata con successo la prima collaborazione con il singolo “L.U.C.A.” (2013), esordio della cinematica serie dell’etichetta Edizioni Mondo, i due riversano nuovi granelli di creatività all’interno dei solchi di un nuovo 12” da custodire con altrettanta cura.

Musica

L’incipit è tra i più suggestivi. Un field recording sotto il sole come sbarazzino punto di partenza per una title-track intrisa di salsedine e venata di funk. Onde cosmiche a corpo libero in Pic Nic si ricongiungono con il fresco delle ombre dopo un bagno tra arpeggi di luci scintillanti. Infine, un ultimo soffio di zefiro declinato in chiave eterea: Vento Dominante. E l’estate finisce in un attimo della durata di quattro minuti.