Ryoji Ikeda – Dataplex

Ryoji Ikeda ‎– 'Dataplex' (2005)

“Questo cd contiene dati su una specifica forma d’onda che esegue un test di lettura dei dati per le unità ottiche. L’ultima traccia provocherà errori di riproduzione in alcuni lettori cd, ma senza danni alle apparecchiature”. Un adesivo sulla copertina anticipa un lavoro brillante di uno ‘scultore’ della precisione digitale e del movimento controllato. Ryoji Ikeda è un artista giapponese la cui musica si propaga in una varietà di stati grezzi, tra toni sinusoidali e puro rumore, mediante frequenze ai margini dell’udito umano. “Dataplex” (2005), una release CCI Recordings e Raster-Noton, è stato il primo capitolo di una trilogia minimalista, che reinterpreta la massa di dati informatici grezzi che circonda l’uomo. Un’esplorazione all’interno delle geometrie del sound design.

Acquista “Dataplex”