Ron Jason – Cosmic Paradise

Ron Jason ‎– 'Cosmic Paradise' (2012)

Nuovo Galles del Sud, Australia. Tra le circa settemila anime di Rozelle, a pochi chilometri dalla più popolosa Sydney, vi sono Carl Spence e Tim Culbert, proprietario e suo collaboratore on-line, che, nel giro di un biennio, hanno dato vita alla Thug Records. Un’etichetta nata in sordina che non ha mai smesso di perseguire sogni old school, coinvolgendo in più occasioni Nick Anthony Simoncino,

Stavolta l’artista italiano prova a nascondersi dietro l’alias Ron Jason, la sua ennesima reincarnazione house, mentre appone la firma su due bollenti brani per “Cosmic Paradise” (2012). Una release impreziosita anche da remix di assoluto pregio curati dal leggendario Larry Heard, nuove interpretazioni che si pongono come una specie di ‘psichico’ inno da ascoltare e ballare dal tramonto all’alba. Oltre gli anni Ottanta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...