Roland Klinkenberg – Mexico Can Wait

Roland Klinkenberg – 'Mexico Can Wait' (2007)

GU Music ha pubblicato il primo album di Roland Klinkenberg. Se un artista davvero outsider fosse lanciato dall’etichetta di Newcastle, da sempre attenta alle nuove leve, non si tratterebbe di una novità ma, in questo caso, l’olandese è già stato uno dei grandi interpreti della stagione trance, con singoli e remix alle spalle, spesso adottando diversi pseudonimi. “Mexico Can Wait” (2007) è, soprattutto, una gradevole dimostrazione di come la musica, dopo tanti anni, ritorni sempre alle sue radici più profonde, riadattando, ad esempio, lo stile simil Border Community elaborato da Nathan Fake, senza dimenticare le importanti lezioni impartite dagli Orbital e incorpori anche quegli interludi ambient e dub in grado di sedurre qualsiasi tipo di ascoltatore.

Acquista “Mexico Can Wait”