Richard Gateaux – Time Passing EP

Richard Gateaux ‎– 'Time Passing EP' (2009)

L’apertura di “Time Passing EP” (2009) è sorprendente. La prima parte di Monks On The Run appare, addirittura, sinistra. Richard Gateaux, meglio conosciuto come Neil Dunn o semplicemente Phoreski, sceglie di ricorrere a un coro di monaci per caricare di una componente quasi drammatica la sua traccia. Nella seconda parte, invece, si alza la posta in gioco, così come il suo tempo grazie agli inserti di possenti bassi: un effetto che non tarda a riproporsi con medesima efficacia nei cadenzati battiti dub di Swallbar. Un’evasione cinematica. Con la seguente Free To Touch, il produttore britannico sembra ripetersi ma, in realtà, non fa che abbassare nuovamente il ritmo, cesellando stavolta il brano in scia a un accattivante groove, in perenne bilico tra venature afro e cosmic. Un’eccellente release per librarsi davvero ‘in volo’ con Endless Flight.