Prins Thomas – Goettsching

Prins Thomas ‎– 'Goettsching' (2005)

Dall’esperienza in gruppo con gli Ash Ra Temple a quella solista, il ‘corriere cosmico’ Manuel Göttsching ha spesso scelto di improvvisare, proprio come durante i sessanta minuti di accordi di chitarra e sintetizzatori che compongono la superlativa sessione di registrazione di “E2-E4” (1981), un cult assoluto senza limiti o confini di stili e generi, di cui un frammento ha costituito la spina dorsale dell’indimenticabile hit denominata Sueño Latino. Da parte di Prins Thomas giunge così un tributo al suo genio: il 12” sulla propria Full Pupp è, non a caso, intitolato “Goettsching” (2005). L’artista norvegese firma una notevole title-track: il groove di fondo è accompagnato da fluttuanti sintetizzatori, in aperta connessione con le idee del chitarrista tedesco, e da un’acida linea di basso. Il remix curato da Blackbelt Andersen aggiunge, invece, martellanti elementi funk.

Acquista “Goettsching”