Piero Piccioni – Scusi, Lei È Favorevole O Contrario?

Piero Piccioni – 'Scusi, Lei È Favorevole O Contrario? (Original Motion Picture Soundtrack)' (2017)

Il commendatore Tullio Conforti (Alberto Sordi) è al vertice di un’industria di tessuti. Cattolico, conservatore e separato legalmente dalla moglie, l’agiato cinquantenne, come dichiarato durante un’intervista, si oppone con ogni forza all’idea che gli italiani godano della libera scelta di divorziare. In privato, però, Tullio Conforti conduce una vita tutt’altro che irreprensibile e alquanto movimentata. Vive, infatti, in un lussuoso appartamento, con il suo maggiordomo Igor (Eugene Walter), dedicando ciascun giorno della settimana, eccetto la domenica in cui è impegnato in salutari crociere in yacht, a ognuna delle sue donne, risolvendo tutti i loro possibili problemi. L’uomo mantiene, di fatto, una sorta di harem: l’ex moglie, della quale favorisce una relazione con un nobile, Emanuela (Silvana Mangano), la baronessa Olga (Anita Ekberg), una hostess svedese, un’altra donna e le gemelle avute da suo padre con la signora Camilla (Franca Marzi).

Descrizione

Uno sberleffo alla società borghese che vive di vizi privati proclamando pubbliche virtù. “Scusi, Lei È Favorevole O Contrario?” (1966) è il secondo film da regista di Alberto Sordi, autore anche della sceneggiatura con la collaborazione di Sergio Amidei e di un non accreditato Dario Argento. Un titolo che allude al lungo dibattito riguardante il divorzio, l’istituto giuridico che decreta la fine del matrimonio, destinato a essere introdotto in Italia soltanto il 1° dicembre del 1970. Il lungometraggio al passo coi tempi evidenzia una volta in più la capacità dell’attore protagonista di rinnovarsi costantemente pur interpretando ruoli, spesso, alquanto simili. Stavolta è un playboy gentiluomo, spregiudicato, seppur querulo, infantile, cattolico. Poligamo e contrario al divorzio, perché lo costringerebbe a un atto di responsabilità e lo priverebbe del piacere della scappatella, dell’imbroglio e della ritirata all’interno delle ‘comodità’ della famiglia.

Musica

La colonna sonora di Piero Piccioni è stata pubblicata in versione ‘definitiva’ su iniziativa della Digitmovies. La tracklist del cd di “Scusi, Lei È Favorevole O Contrario? (Original Motion Picture Soundtrack)” (2017) presenta in testa Per Noi Due Soli (Titoli), meraviglioso take purtroppo danneggiato, da cui derivano altri brani dal mood romantico, tra cui quelli per sassofono e violini, Per Noi Due Soli (#3), e per organo, Per Noi Due Soli (#5). Il secondo tema, declinato più volte, è Scusi, Lei È Favorevole O Contrario? (Allegro Ballabile). Felicità in note, preludio all’esplosiva Scusi, Lei È Favorevole O Contrario? (Sambinha Fast), con la complicità de I Cantori Moderni Di Alessandroni, per attimi di pura evasione. Un mood condiviso con Shake And Soda (Single Side B). Il jazz di Scusi, Lei È Favorevole O Contrario? (Night Club Lounge) antitetico alla melodia per violini Scusi, Lei È Favorevole O Contrario? (La Festa Tzigana).

Acquista la colonna sonora di “Scusi, Lei È Favorevole O Contrario?”