Pedro Vian – Dancing Hindus

Pedro Vian – 'Dancing Hindus' (2014)

Il miglior modo per promuovere il proprio lavoro è esemplificato dalle scelte di Pedro Vian. Lo spagnolo, già noto come Pettre e in coppia con JMII negli Aster, ha avviato la propria etichetta, denominata Modern Obscure Music, rilasciando come debut release l’ispirato singolo “Dancing Hindus” (2014). Un ottimo esempio di self-improvement.

L’artwork psichedelico curato da Federico Sancho e i remixer di prestigio sono, invece, gli altri punti di forza di un progetto ben ponderato, ma è errato trascurare la ricchezza sonora dell’impressionante News From Near Future. Netto il distacco con le precedenti produzioni house su Hivern Discs. Il ritmo profondo. Il risultato, forse, massimo.

Sonorità leftfield. Venature malinconiche. Accordi eterei e ripartenze sognanti per sei minuti del lato A. L’atmosfera si guasta, però, con il remix di Dancing Hindus a cura di Hieroglyphic Being. La re-interpretazione di Jamal Moss è acida, cruda, quasi una sorta di contrappeso all’introspezione elettronica di Pedro Vian.

Sul lato B trova, invece, spazio il superbo remix di News From Near Future firmato Madteo. Il produttore italiano ‘incolla’ tre diverse versioni – traballante la prima, più sospesa la seconda, energica la terza – in un’unica sequenza. Ipnotica, impeccabile e, a momenti, interminabile. Ennesimo valore aggiunto a un 12’’ da applausi. Scroscianti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...