Orgue Electronique – Strange Paradise

Orgue Electronique – 'Strange Paradise' (2012)

La copertina di Xosar sembra celare un messaggio al contrario, ovvero quello di un ritorno al passato, più che al futuro. Non a caso, i contenuti del primo album di Orgue Electronique, “Strange Paradise” (2012) su Crème Organization, sembrano tutti proiettati sul celebrare in grande l’estetica house della Chicago di oltre quindici anni fa. Efficaci i contributi di illustri ospiti quali Robert Owens, Fre2K e Alden Tyrell.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.