Northaunt – Istid I-II

Northaunt – 'Istid I-II' (2015)

La luce e il buio. E un viaggio in un mondo, spesso, invisibile e inospitale. Il quarto album di Northaunt è concettualmente diviso in due parti e composto da registrazioni effettuate nel corso del decennio precedente alla sua pubblicazione. Un’ora e venti minuti d’intricata dark ambient da ascoltare su doppio cd, musica ispirata dagli sfondi della sua desolata, fredda e innevata patria, la Norvegia. “Istid I-II” (2015) è, soprattutto, il contenitore dei pensieri e sentimenti in note di Hærleif Langås, affidato ai posteri a Cyclic Law. “Una volta, i paesaggi non avevano nomi e non c’era nessuno a vederli. Un numero infinito di albe e tramonti si sono susseguite durante l’era glaciale. L’idea di un mondo antico, precedente all’uomo, mi ha ispirato durante la composizione dei brani”.

Acquista “Istid I-II”