Matthias Tanzmann – Restless

Matthias Tanzmann – 'Restless' (2008)

Come vivere una notte immaginaria in un club. Uno stato d’animo rilassato in partenza. Un altro ipnotico per le prime ore dell’alba. Nel mezzo, azione pura. “Restless” (2008) è stato realizzato durante i vari spostamenti da una consolle all’altra: da Ibiza a Lipsia, da Francoforte a Monaco, sino a Valencia. Influenzato non solo dalla calura estiva, l’album di Matthias Tanzmann, pubblicato da Moon Harbour Recordings, è un’ideale ponte tra house e techno. Brani come Rugby, Crazy Circus e Keep On hanno, non a caso, una vena finanche tribale, ma ci sono riferimenti balearici anche nel corso di Kutaisi, così come il suono della kalimba in Bulldozer, mentre le aperture radiose di Redirected e i taglienti sintetizzatori in Procon completano un progetto musicale ricco e ben amalgamato.

Acquista “Restless”