Lull – Like A Slow River

Lull – 'Like A Slow River' (2008)

L’album più freddo mai composto da Lull, uno dei pionieri di quell’elettronica da sempre in bilico tra suggestioni ambient e sussulti industrial. “Like A Slow River” (2008) è puro isolazionismo in note, fascino inquieto, in sintonia con i dettami artistici e concettuali dell’etichetta Glacial Movements. Quattro lunghe composizioni, più una sintetica e pertinente conclusione, caratterizzate da atmosfere taglienti e minimali, prive di qualsiasi accenno armonico, e paesaggi sonori di rara bellezza, che riflettono il lento scorrere di enormi ed eterni giganti di ghiaccio trasportati dalla corrente. Un progressivo emergere di cupi rimbombi e timbri oscuri. Una musica suggestiva, a zero gradi, ridotta all’essenziale, tra bordoni inesorabili, frequenze basse e riverberi raggelanti.

Acquista “Like A Slow River”