KZA – Dig And Edit (Z)

KZA – 'Dig And Edit (Z)' (2009)

Oltre a essere un poliedrico artista, Ikuzumi Kitazawa è, soprattutto un collezionista di dischi, utili per fare incetta di sample utili nella costruzione dei brani del suo finora unico album. Opportuno e appropriato il suo titolo, “Dig And Edit” (2009). Tale primo lavoro è stato rilasciato qualche anno fa sia in versione cd che in quella composta da tre vinili separati distinti da una lettera, ovvero “K” (2009), “Z” (2009) e “A” (2009). Le tracce estratte per il secondo singolo, sempre per conto della nipponica Endless Flight, sono le più memorabili fra tutte. Se con Gothenergy ed Electronic University si va subito sul sicuro, in scia a colori vivaci e un groove solido e mai banale, Capricon è espressione di una bellezza rara e unica nel suo genere, figlia legittima dell’estro del compositore Marcello Giombini. Onore a KZA per averlo riportato finalmente in auge.