Joris Voorn – From A Deep Place

Joris Voorn – 'From A Deep Place' (2007)

Un autentico prodigio. Joris Voorn è uno dei produttori più talentuosi sulla cresta dell’onda, grazie a singoli d’impatto e alcuni validi remix che ne hanno celebrato l’estro creativo, ma un capolavoro come “Future History” (2004) era già abbastanza per entrare di diritto nella storia della musica. E, invece, no. La conferma dei suoi progressi è da ricercare in “From A Deep Place” (2007). L’album pubblicato dalla Green omaggia stavolta la Detroit in note ‘di seconda generazione’, quella di Carl Craig e Kenny Larkin. Una techno suggestiva e appassionata. L’olandese lascia l’ascoltatore senza parole con brani travolgenti, quali, ad esempio, The Deep, Minor, No Revolution e Blank. Il suo versatile sound fa incetta d’influenze sempre diverse ed emoziona come pochi altri.

Acquista “From A Deep Place”