Jimpster – Alsace & Lorraine

Jimpster – 'Alsace & Lorraine' (2010)

Sopra la media. La carriera di Jimpster e il catalogo della Freerange Records, fondata e gestita con Tom Roberts, sono noti ai più e ormai celebrati nel corso di un paio di decadi. Quando la deep house era un fenomeno di nicchia, e non di tendenza, il figlio d’arte Jamie Odell, con il jazz e il funk degli Shakatak nel sangue, e l’etichetta discografica a sua immagine e somiglianza erano già sulla cresta dell’onda. Non a caso, un singolo come “Alsace & Lorraine” (2010) è divenuto in fretta un altro classico senza tempo. Il lento incedere della title-track ne rivela poco alla volta l’elegante sovrapposizione di gioiosi e scintillanti suoni che, con gli opportuni break, origina un pattern solido, da ascoltare non solo tra le mura domestiche. Così come la più intrigante e, a tratti, eterea, Inside The Loop. Arpeggio dagli immediati rimandi vintage, basso pulsante, clap ad hoc, effetti multipli. Una progressione che scalda il cuore, ma fa centro anche sul cervello.

Acquista “Alsace & Lorraine”