Haron – District Iron

Haron – 'District Iron' (2016)

La sesta uscita della BAKK è interessante come le precedenti. Haron il talento da lanciare in via definitiva. Il produttore olandese ha già alle spalle un paio di singoli rilasciati da Tape Records Amsterdam e un’apparizione sulla stessa label de L’Aia per lo split “Dance My Pain Away / The Langolier Hustle” (2014) con Aurora Halal. Il 12” prende il via con la cavalcata Rotate. Più orecchiabile The Vulture. Notevole la contorsione electro Ghost Puncher. E, per nulla in modo casuale, in “District Iron” (2016) figura anche un remix del solito Jeremiah R., ovviamente, sempre sopra le righe.