Guido & Maurizio De Angelis – Alien 2 Sulla Terra

Guido & Maurizio De Angelis – 'Alien 2 Sulla Terra (Original Motion Picture Soundtrack)' (2019)

C’è grande attesa per l’arrivo di due astronauti a bordo di una navicella spaziale che atterrerà a largo della costa orientale degli Stati Uniti. Negli studi di un’emittente televisiva di San Diego, mentre si attende di trasmettere in diretta l’ammaraggio, un giornalista rivolge alcune domande a Thelma (Belinda Mayne), una speleologa, in procinto di condurre un’esplorazione. Durante l’intervista, la ragazza, telepatica, subisce una crisi, avvertendo un pericolo imminente. Una volta superata, raduna il gruppo di speleologi e, prima di addentrarsi nella grotta, apprende alla radio che le autorità non ha trovato superstiti all’interno dell’astronave. Tra i cunicoli, Burth (Michele Soavi) raccoglie un frammento di roccia bluastra e lo regala a Thelma. La mattina dopo, Jill (Valeria Perilli) nota che la pietra ha cominciato a ‘pulsare’ all’interno della borsa dell’amica. La stessa si trasformerà in una creatura che non darà tregua agli scienziati.

“Alien 2 Sulla Terra” (1980) di Ciro Ippolito, al debutto dietro la cinepresa dopo alcune produzioni e sceneggiature, è l’apocrifo seguito del più celebre “Alien” (1979), diretto da Ridley Scott, i cui produttori cercarono inutilmente di osteggiarlo, boicottandone la distribuzione e denunciando il regista. Ispirato dalla visione di “Zombi 2” (1979) di Lucio Fulci, è un film tanto claustrofobico quanto bizzarro e, soprattutto, artigianale, poiché il cui budget iniziale fu impiegato dal socio di Ciro Ippolito, Angiolo Stella, per ripagare un debito contratto con la banda della Magliana. La pellicola fu così girata in larga parte in Puglia, nelle Grotte di Castellana, con attori sconosciuti ed effetti speciali improvvisati in una cantina di Roma dove, su suggerimento di Mario Bava, fu realizzata la ‘soggettiva’ dell’alieno: la telecamera fu inserita all’interno di una scatola contenente carne cruda e trippa smosse da una pompa medica. Un terribile nemico che non fa alcuna paura.

Lo score di “Alien 2 Sulla Terra (Original Motion Picture Soundtrack)” (2019) è stato stampato per la prima volta quarant’anni dopo l’uscita del film nelle sale, su iniziativa Beat Records Company e con licenza Cabum, l’etichetta degli autori ed esecutori della stessa, cioè Guido & Maurizio De Angelis. La versatilità stilistica dei fratelli ha favorito una digressione nel sound da fantascienza, ma senza rinunciare alla tradizionale vena country, esplicitata in Alien 2 Sulla Terra – Seq. 3 e conseguenti riprese, nel corso delle canzoni Big Star e Ballad, oltre che nell’allusivo tema Alien 2 Sulla Terra – Seq. 1. Il calore degli strumenti a corda e a bocca è presto sostituito da gelide fasce sonore. La ‘goccia artificiale’ di Alien 2 Sulla Terra – Seq. 5 l’elemento chiave della partitura ‘elettronica’, elevata dalle dissonanti Alien 2 Sulla Terra – Seq. 9 e Alien 2 Sulla Terra – Seq. 12. Sintetizzatori e chitarre elettriche convivono nel finale di Alien 2 Sulla Terra Seq. 24.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.