Glass Domain – Glass Domain

Glass Domain – 'Glass Domain' (2003)

Glass Domain è, forse, il primo alias in assoluto adottato da Gerald Donald, prima di unire le forze con James Stinson per dare vita all’act più misterioso e visionario della scena electro, ovvero Drexciya. L’unico e omonimo singolo della sua produzione è stato pubblicato per la prima volta dalla Pornophonic Sound Disc e, oltre un decennio dopo, ristampato dall’olandese Clone. “Glass Domain” (2003) è tra i primi tasselli del caotico puzzle della proficua carriera dello statunitense. Il suo sound ‘primitivo’ include, però, elementi divenuti poi centrali. L’assalto sonoro Shatter Prone, i singhiozzi elettronici di Hiccups, l’obliqua Fairy, nelle intenzioni iniziali, ad hoc per ‘uscire allo scoperto’. La finale Interlock, infine, una piccola gemma, in anticipo su un radioso futuro in note.