Gianfranco & Gian Piero Reverberi – Preparati La Bara!

Gianfranco & Gian Piero Reverberi – 'Preparati La Bara! (Original Motion Picture Soundtrack)' (2020)

L’abile pistolero Django (Terence Hill) rifiuta la proposta dell’ambizioso senatore David Barry (Horst Frank), candidato alla carica di governatore della Georgia, di affiancarlo come guardaspalle. Django preferisce, però, scortare un convoglio che trasporta oro al deposito federale di Atlanta. Nel corso del viaggio, alcuni banditi, capeggiati dallo spietato Lucas (George Eastman), massacrano la scorta, compresa la moglie di Django, e trafugano il prezioso metallo, mentre lo stesso David Barry assiste alla scena. Django, ferito, decide di scavare una tomba con il suo nome e, tempo dopo, assume l’identità del boia della contea, meditando vendetta nei confronti di quello che era un suo amico. Con vari espedienti, Django salva gli uomini ingiustamente condannati per la strage alla diligenza, e forma una nuova banda di assaltatori. Questi, assetati di oro, entrano nel mirino di Lucas, ma Django lo arde vivo nel saloon e tende una trappola a David Barry.

“Preparati La Bara!” (1968) è una sorta di prequel del celebre “Django” (1966) di Sergio Corbucci, interpretato da Franco Nero. Diretto da Ferdinando Baldi, e con soggetto di Franco Rossetti, la pellicola fa leva sull’astuzia del protagonista che, dopo essere stato tradito, elabora un piano quasi infallibile, trasformandosi in un giustiziere ‘al contrario’, trasformando condannati in fantasmi. Il western si rivelò di particolare successo anche fuori dai confini nazionali grazie al frequente uso dello zoom che stringe sul volto dei personaggi, ai ripetuti primi piani, tecniche sdoganate da Sergio Leone nel corso della sua trilogia, e, soprattutto, ai vari riferimenti al precedente capitolo, come la presenza di una mitragliatrice nella bara, l’arma prediletta di Django, il suo pestaggio, con una mano calpestata, l’ambientazione finale al cimitero, con il tipico duello da western e il miracoloso salvataggio dell’eroe. Uno schema codificato durante gli anni Sessanta.

La colonna sonora di Gianfranco e Gian Piero Reverberi, un sodalizio mai più ripetuto in ambito western, è introdotta dalla canzone beat You’d Better Smile, cantata da Nicola Di Bari, con accompagnamento di coro e orchestra. Il brano è riproposta anche in italiano, Cosa Vale Un Uomo, e in versioni strumentali: David E Django, lento per chitarra, archi e interventi corali; Lucas, con fischio e pianoforte in sottofondo; Django Nella Trappola, per chitarra elettrica e flauto; Canto Di Morte, per orchestra d’archi con chitarra ritmica, tromba, percussioni e coro. “Preparati La Bara! (Original Motion Picture Soundtrack)” (2020), prima stampa in vinile a cura della Digitmovies, annovera, inoltre, la sorniona Nel Saloon e la delicata Nella Sierra, fondate su pianoforte e chitarra, oltre alla funerea La Mitragliatrice per tromba solista. La stessa introduce il brano più celebre, Nel Cimitero Di Tucson, la cui melodia è alla base di Crazy, successo degli Gnarls Barkley.