Ghostphace – Oscillations

Ghostphace – 'Oscillations' (2015)

Un viaggio attraverso le mutevoli visioni di Ghostphace, alle prese con un processo di smarcamento dall’eccentricità compulsiva di una certa musica elettronica, che vuole solo stupire con kick e snare. L’artista prosegue il suo percorso in ambito minimal ma utilizza, allo stesso tempo, costruzioni articolate. I suoi quindici brani rivelano, inoltre, le potenzialità di un sistema modulare, in grado di dare vita a forme sonore molto diverse tra loro. Arpeggi metallici, bassi cavernosi e strati elettrici. Suoni che, nonostante la loro natura istantanea, hanno una dimensione molto ben definita, in scia alla capacità del produttore italiano di assemblarli. “Oscillations” (2015), una release Stochastic Resonance, è un’opera attraente, o una sorta di colonna sonora dal taglio futuristico.