Gas – Narkopop

Gas – 'Narkopop' (2017)

Armonico e atonale. Concreto e astratto. Leggero e pesante. Vicino e lontano. L’insieme di concetti antitetici è centrale all’interno di “Narkopop” (2017), in bilico tra suggestioni ambient, modernità in note e sussulti techno. Il quinto album studio di Gas è distante diciassette anni dal precedente “Pop” (2000). Se prime tracce dell’alter ego di Wolfgang Voigt erano spesso basate sugli effetti ipnotici generati dalle tecniche di looping, le nuove esprimono la loro potenza in modo corale, come se il produttore di Colonia avesse diretto una vera e propria orchestra. Il patron dell’etichetta Kompakt con Jürgen Paape e Michael Mayer, output finale dell’opera, trasporta le concezioni estetiche della sua musica nel fitto regno del visivo. La foresta è il luogo del desiderio, l’ispirazione ultima.

Acquista “Narkopop”