Fred Bongusto – Superfantozzi

Fred Bongusto – 'Superfantozzi (Original Motion Picture Soundtrack In Full Stereo)' (2013)

Impacciato Adamo alternativo, sfortunato cavernicolo, maratoneta smemorato, erede del Lazzaro biblico, ex crociato innamorato di una principessa, beneficiario della misericordia al contrario di Robin Hood, sanculotto evirato, sperduto canottiere oltre il Tevere, spettatore travolto da una vera e propria locomotiva fuoriuscita dallo schermo di un antico cinema, imbranato aviatore durante la prima guerra mondiale, immigrato negli Stati Uniti durante l’età del Proibizionismo, codardo kamikaze giapponese, tifoso dell’Italia calcistica pestato dai supporter scozzesi e persino colpito da un meteorite mentre cammina nello spazio. Dalla creazione dell’uomo alla Grecia delle guerre, dalla Giudea di Gesù Cristo ai tornei medievali, dall’Inghilterra alla Francia sino al futuro tecnologico, Fantozzi (Paolo Villaggio), affiancato dalla moglie Pina (Liù Bosisio) e della figlia Mariangela (Plinio Fernando), è l’eterno perdente contro un destino cinico e baro.

Descrizione

“Superfantozzi” (1986) è il quinto capitolo della serie di film sul ragioniere più sfortunato della storia del cinema, archetipo dell’italiano medio di metà anni Settanta. Un racconto a capitoli dell’evoluzione dell’uomo attraverso la distorta ottica fantozziana. Il format ‘epico’ di Neri Parenti, ispirato da “La Pazza Storia Del Mondo” (1981) di Mel Brooks, l’espediente utilizzato per ridare fiato a un personaggio molto amato dal pubblico, schiavo della sua balbuzie, ormai a corto di gag. Il collage comico ideato da Leonardo Benvenuti e Piero De Bernardi consente, infatti, di risalire goffamente alla nascita di tutte le incertezze, turbe, ansie e perversioni del protagonista, tormentato e vessato sempre dalla medesima coppia di antagonisti, composta da Luc Merenda ed Eva Lena, costretto a ‘esiliarsi’ in famiglia persino nel bel mezzo dello spazio, insieme alla solita moglie scialba, che lo stima e lo compatisce, e l’immancabile figlia dai tratti scimmieschi.

Musica

La colonna sonora di Fred Bongusto, pubblicata in cd dalla Digitmovies, è un campionario di sonorità elettroniche, ad hoc per ciascun momento ‘storico’, a partire dal travolgente tema ‘dance’ Super Maratona (Titoli). Il cantautore, a suo agio anche con i sintetizzatori, offre all’ascoltatore un’alternativa ‘lounge’, Fantozzo Antico (Eden) e il tema beffardo che commenta le ‘sconfitte’ del protagonista, Fantozzo Antico (Scoperta Del Fuoco E Sotto Dinosauro). Superlativo il dittico ‘mistico’ costituito da Arrivo Di Gesù e Sequenza Lazzaro, dal retroterra ambient. L’alternativa ‘sacralità’ per archi e voci filtrate di Tema D’Amore Excalibur (Ritorno Dalla Crociata), il charleston di Super Jazz Club (Davanti Al Club E Arrivo Polizia), l’esotica Super Giappone (Bombardiere Giapponese) e l’avanguardistica Super Spazio (Famiglia Del Futuro) completano la composita tracklist di “Superfantozzi (Original Motion Picture Soundtrack In Full Stereo)” (2013). Imperdibile.

Acquista la colonna sonora di “Superfantozzi”