Fennesz – Agora

Fennesz – 'Agora' (2019)

Elementari, espressivi, evocativi. I quattro lunghi brani di “Agora” (2019) sono nati quando Fennesz si è ritrovato temporaneamente privo di uno spazio in cui lavorare e ha dovuto trasferire i suoi strumenti presso una piccola camera da letto all’interno nel suo appartamento viennese. L’album pubblicato dall’etichetta Touch è stato realizzato lì, in cuffia, una circostanza a tratti frustante, vissuta come una sorta di ritorno al passato, alle registrazioni di alcuni seminali lavori degli anni Novanta e non. “Alla fine è stato stimolante. Ho fatto ricorso a un’attrezzatura molto ridotta, non ho avuto il coraggio di collegare tutte le apparecchiature e gli strumenti a mia disposizione. Ho soltanto utilizzato ciò che avevo a portata di mano”. L’isolamento giova non solo allo spirito.

Acquista “Agora”