FBK – The Expert Escapist

FBK – 'The Expert Escapist' (2010)

Columbus, Ohio. Per sfuggire dalla monotonia della solita vita di tutti i giorni, il redivivo Kevin M. Kennedy si è affidato anima e corpo alla produzione di un pugno di brani dalle complesse tessiture, incarnando a pieno la ‘mission’ della diametric., vale a dire lasciarsi trasportare a pieno dalle proprie emozioni. Non si tratta di un rigido codice, ma solo di un suggerimento rivolto a tutti i suoi artisti del suo catalogo. Il bello è vivere a pieno la musica in tutte le sue forme ed estensioni. Urbane o naturali.

Scevra da hype o mode del momento, quella di FBK in “The Expert Escapist” (2010) è vibrante e fruibile solo attraverso una delle trecentoventi copie rilasciate dall’etichetta perché, in aperta controtendenza con quanto accade sul mercato mondiale, non è prevista alcuna forma di download per le ennesime quattro tracce proposte. Tanto dense quanto solide all’occorrenza. Netto il rimando analogico agli anni Novanta. Gorgheggianti bassi colpiscono e travolgono lo spettatore in un solo istante.