Fabio Fabor – Aquarium

Fabio Fabor – 'Aquarium' (2015)

Una delle eminenze grigie del subacqueo mondo delle library non poteva non intitolare una propria sonorizzazione “Aquarium” (1980 ; Sonor Music Editions, 2016). Valerio Mattioli la definisce un “piccolo esercizio di languido electro-jazz” nel suo “Superonda: Storia Segreta Della Musica Italiana” (2016) ma, forse, è stato soprattutto uno dei tanti divertissement di Fabio Fabor, stavolta meno criptico del più noto “Pape Satan” (1980), realizzati ricorrendo a un equipaggiamento da studio composto da Arp 2600, uno degli migliori sintetizzatori semi-modulari mai prodotti, piano Fender Rhodes e vocoder.

Fabio Fabor, all’anagrafe Fabio Borgazzi, è stato sia compositore che direttore d’orchestra, così come arrangiatore, partecipando indirettamente a otto edizioni del Festival di Sanremo tra gli anni Cinquanta e Sessanta, e ha anche ricoperto vari incarichi all’interno della SIAE. La sua creatività e il suo eclettismo lo hanno spinto a confrontarsi anche con il mondo del teatro e persino dei fumetti: era, infatti, colui che curava la rubrica ‘Il vostro corrierino della musica’ sul settimanale “Topolino”. Le sonorizzazioni elettroniche, ricercatissime ma talvolta di difficile datazione, un suo tardo pallino.

In “Aquarium”, rilasciato per conto della sua Hard, confluiscono parte delle sue ricerche in materia. Un album semplice costruito tra echi marini e organi vorticosi. Il lato A si specchia, innanzitutto, nelle acque cristalline della languida Paradiso, che diventano mosse con Gioiello. Seguono la gioiosa Torpedine, quasi una marcetta, la più delicata Pompadour e l’atmosferica Angelo Di Mare, o il sogno iscritto in un capolavoro. Il lato B punta sulla frescura di Idolo Moresco e i frizzi e lazzi di Martello. La stanca Squalo Azzurro il preludio a un finale dai rimandi elettro-ludici: Chancito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.