Enrico Coniglio – Teredo Navalis

Enrico Coniglio – 'Teredo Navalis' (2020)

La laguna di Venezia ed Enrico Coniglio. L’instancabile mappatura del field recordist continua senza sosta. Un’indagine critica, approfondita, fondata su una prospettiva ecologica e un’estetica precisa. Nuove registrazioni sul campo circoscrivono quei suoni ridondanti, particolari o tipici dell’area nord del bacino costiero, compreso tra le isole di Murano, Burano, Sant’Erasmo e i suoi banchi di sabbia circostanti, catturati da sensori elettromagnetici, microfoni binaurali, idrofoni, microfoni a contatto e a condensatore. “Teredo Navalis” (2020) non si configura, però, come una mera cartolina sonora, perché rappresenta il risultato finale di una processo di ricombinazione di elementi che documenta con accuratezza quanto accade di notte, dentro e fuori dall’acqua in un’area marginale, il cui fragile equilibrio naturale è minacciato dalle scellerate azioni umane.

Pubblicato da Gruenrekorder, l’album rimanda al termine scientifico proprio di quel mollusco bivalve marino che, da secoli, ‘rosicchia’ la fibra dei legni dei pali infissi sul greto dei porti, una minaccia anche per gli scafi navali. Caratteristici i titoli di brani quali Fraìma e Zenzìva, che si riferiscono a quel periodo autunnale in cui ha luogo la discesa del pesce dai bacini lagunari al mare e a quella zona a metà tra acqua alta e bassa. La stratificazione di indefinibili scricchioli, fastidiosi ronzii, sibili acuti e rumori acquatici costituisce un incredibile spaccato di un mondo sommerso forse immobile. I tre omonimi ‘movimenti’ colmi di flussi sonori, intervallato da accenti sonici forti e deboli, pause strategiche e occasionali bordoni amplificano il senso di vastità durante l’ascolto. I ritmici cinguettii delle sterne coincidono con il progressivo riavvicinarsi alla terraferma.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.