Ennio Morricone – Viaggio Con Anita

Ennio Morricone – 'Viaggio Con Anita (Original Motion Picture Soundtrack)' (2020)

Guido (Giancarlo Giannini) abbandona la moglie Elisa (Claudine Auger) e il figlio dopo essere stato informato dalla sorella che il padre è prossimo alla morte. Il dirigente bancario decide di partire per Rosignano Solvay, dove risiede la famiglia, in dolce compagnia, ma Jennifer (Lorraine De Selle), l’amante che non vede da mesi, si rifiuta di seguirlo. Invita così Anita (Goldie Hawn), una ventiseienne statunitense, a Roma per ritrovare un architetto conosciuto a Chicago. La ragazza, all’oscuro sul vero motivo del viaggio, reagisce alle prepotenze del compagno di viaggio e provoca un incidente stradale. Dopo una sosta a Orbetello, i due legano e si spingono sino all’isola del Giglio. Alla morte del padre, Guido scarica Anita in una pensione per raggiungere i parenti. La donna scopre la verità e si accoda al corteo funebre. Uno scandalo. La situazione è, però, aggravata dalla presenza di Noemi (Andréa Ferréol), la storica amante del defunto.

Un rocambolesco e drammatico road movie. “Viaggio Con Anita” (1978) è un film di Mario Monicelli, reduce dai successi di “Amici Miei” (1975) e “Un Borghese Piccolo Piccolo” (1977), basato su un trattamento scritto oltre vent’anni prima da Federico Fellini e Tullio Pinelli, alla cui stesura aveva contribuito anche Pier Paolo Pasolini. Un testo che prendeva spunto dal viaggio effettuato dal regista premio Oscar in occasione del decesso del padre. Scritto dopo il successo de “Le Notti Di Cabiria” (1957), il soggetto fu a un passo della realizzazione, mancata per improvvisi dissidi in seno alla produzione. Frammenti della storia sono state inseriti in opere successive del cineasta, a partire da “La Dolce Vita” (1960), mentre il racconto originale, ceduto al produttore Alberto Grimaldi, è stato ‘attualizzato’ in sede di sceneggiatura con il contributo di Leo Benvenuti, Piero De Bernardi e Paul Zimmerman, discostandosi dall’idea di partenza.

La breve ma intensa colonna sonora di Ennio Morricone è un capolavoro di dolcezza e malinconia in note, da riascoltare finalmente in vinile su iniziativa della Music On Vinyl. La tracklist di “Viaggio Con Anita (Original Motion Picture Soundtrack)” (2020) è introdotta dalla spensieratezza di Sorridimi, Sorridimi, con fantastici assoli di ottoni su ritmo moderato. Da brividi gli accordi di chitarra di Sull’Amaca e, soprattutto, il flicorno di Oscar Valdambrini nel corso della notturna Ricordo Del Padre. Sconvolgenti gli ‘esperimenti’ disco music, Move e Good News, con il sodale Michael Fraser, già protagonista della straripante Dance On, inclusa nell’introverso commento per il ‘simile’ “Così Come Sei” (1978). Commovente la bellezza di Tre Anni Fa Una Sera, brano per archi e legni che introietta al meglio il mood del film, suggellato dal tema Viaggio Con Anita, semplice, ripreso con alcune variazioni, con accompagnamento di batteria e chitarra.