Ennio Morricone – Two Mules For Sister Sara

Ennio Morricone – 'Two Mules For Sister Sara (50th Anniversary Remastered Edition)' (2020)

L’arciduca Massimiliano è incoronato imperatore del Messico con Napoleone III sul trono di Francia. La popolazione locale non tollera, però, la monarchia straniera. Mentre lo scontro tra le parti è in corso, il mercenario Hogan (Clint Eastwood) incontra sorella Sara (Shirley MacLaine). La donna sostiene la resistenza messicana ed è perseguitata dai francesi per il suo sostegno ai ribelli. Hogan uccide tre uomini che cercano di rapirla e, poco alla volta, ne diviene la ‘scorta’. Nonostante il bizzarro comportamento della religiosa insospettisca Hogan – beve whisky e il suo linguaggio è un po’ scurrile – l’uomo è attratto da sorella Sara. Quando la suora lo cura estraendogli una freccia dalla spalla, i suoi sentimenti raggiungono il culmine. Sorella Sara lo persuade a unirsi alla resistenza per assaltare un treno di rifornimenti diretto al forte francese. Alla vigilia dell’attacco, la suora trascorre la serata con le amiche del bordello, rivelando a Hogan la sua identità.

Descrizione

All’alba degli anni Settanta, il western a stelle e strisce è ormai contaminato dalle atmosfere picaresche ridondanti in coevi lungometraggi girati sull’altra sponda dell’Atlantico. Da una parte, un ex soldato ‘in linea’ con i pregressi uomini senza nome della ‘trilogia del dollaro’, tra smorfie, ironie e sigari. Dall’altra, una suora sotto mentite spoglie che si ribella alla dominazione dell’esercito francese. Due autentici antieroi per un genere che non ha finito di reinventarsi e, soprattutto, forieri di un nuovo spirito d’avventura, con intrecci da commedia, che fa breccia all’interno della codificata industria hollywoodiana. Una trasformazione segnata anche dal ricorso a improvvise soggettive che favoriscono un maggiore processo d’identificazione con i personaggi. “Two Mules For Sister Sara” (1970), altresì noto come “Gli Avvoltoi Hanno Fame”, è il secondo dei cinque film che Don Siegel gira con l’attore feticcio di Sergio Leone.

Musica

Sublime la colonna sonora di Ennio Morricone, ripubblicata in doppio cd da Geffen Records, La-La Land Records e Universal Music Special Markets, contenente la partitura originale e ventuno brani in maggioranza inediti. La tracklist di “Two Mules For Sister Sara (50th Anniversary Remastered Edition)” (2020) offre subito un saggio dell’arte del compositore con Main Title (Film Version). Un tema avventuroso e sacro, ad hoc per caratterizzare in note i due personaggi principali. Mentre il medesimo arpeggio di chitarra è centrale in The Braying Mule, La Cantina e The Cool Mule, Sara’s A Sister e A Time For Miracles (Film Version) sviluppano la nostalgica melodia per coro. Le ‘tensioni’ morriconiane si addensano, invece, in Dynamite, Hiding In The Ruins, Yaqui Go Home, con fantastici contributi di archi tesi e chitarra elettrica distorta. Quella classica, oltre al flauto e alla batteria, connotano la solenne e militaresca Night In Juarista Cave.

Acquista la colonna sonora de “Two Mules For Sister Sara”