Ennio Morricone – I… Comme Icare

Ennio Morricone – 'I... Comme Icare (Original Motion Picture Soundtrack)' (2016)

La scena che tutti conoscono. Immagini riproposte da libri, quotidiani, televisioni e siti d’informazione. Una delle pagine più nere della storia del secolo scorso. Il 22 novembre 1963 il trentacinquesimo presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy fu ferito mortalmente a Dallas da alcuni colpi di fucile sparati dall’operaio, attivista ed ex militare Lee Harvey Oswald, arrestato poche ore dopo l’attentato e ucciso due giorni dopo dal mitomane Jack Ruby. Il suo assassino è tra gli eventi che hanno influenzato e coinvolto in maniera maggiore la cultura e la società di massa. La trama di “I… Comme Icare” (1979), a suo modo, ne ricalca l’accaduto, offrendo molteplici spunti sulle sue potenziali, se non facili, conclusioni. Il film di Henri Verneuil è ambientato, però, in un immaginario Stato europeo, la cui lingua principale è il francese, la forma di governo adottata quella presidenziale e la rispettiva capitale è una città costituita da moderni edifici.

Il titolo della pellicola è, inoltre, un altro non celato riferimento agli avvenimenti di cui sarà protagonista il procuratore Henri Volney (Yves Montand) che, come il leggendario Icaro, rischia la propria vita nel tentativo di avvicinarsi troppo non al sole, bruciando ali di penne, ma alla verità. “I… Comme Icare” ha inizio con un cecchino sulla terrazza di un palazzo che regola il proprio fucile. Nel frattempo, il presidente è in piedi nella sua auto, attorniato dalla folla. Un istante dopo, allo scatto del grilletto, si accascia morente. Le indagini hanno inizio, ma il presunto assassino Karl Eric Daslow (Didier Sauvegrain) è rinvenuto esanime. Quando il caso è in procinto di essere archiviato, uno dei membri della commissione d’inchiesta, l’onesto Henri Volney, è in disaccordo con il rapporto fornito dai colleghi. Il suo tentativo d’indagare è ostacolato da un avversario freddo e calcolatore che ha già provveduto a eliminare gli altri testimoni della vicenda.

“I… Comme Icare” è un thriller avvincente, verboso in alcune parti, ma dalla buona resa, complice la partitura di Ennio Morricone, già collaboratore del regista in altre cinque occasioni nell’arco di un decennio. La nuova versione della colonna sonora di “I… Comme Icare (Original Motion Picture Soundtrack)” (2016), una release Saimel Ediciones, si avvale del remastering digitale di Claudio Fuiano e Daniel Winkler per una migliore qualità sonora che emerge sin dalle prime note dell’elegante tema La Verité Et Le Soleil, in cui spicca l’uso del clavicembalo. Un mood drammatico e privo di semplici melodie è replicato, a eccezione della romantica Sentimental, nel corso di una decina di brani dal lento andamento. Le dissonanze di Recherce Obstinée, la macchina da scrivere in Reflexion Nocturne (Disparitions De Témoins) e l’organo di Prélude À Icare (Version Film) altri immancabili elementi che contraddistinguono il celebre sound ‘morriconiano’.