Ennio Morricone – Dedicato Al Mare Egeo

Ennio Morricone – 'Dedicato Al Mare Egeo (Original Motion Picture Soundtrack)' (2019)

Greco, fuori sede, ribelle e squattrinato. Nikos (Claudio Aliotti) è uno studente d’arte a Roma, ospite a casa della signorina Elda (Olga Karlatos), della madre narcolettica (Maria D’Alessandro) e della dodicenne Lisa (Sandra Dobrigna), menomata nella voce e nell’udito a causa di una febbre alta. L’aspirante giovane occupa la stanza in precedenza di un famoso scrittore, altrettanto ellenico, amico di suo padre, che l’ha inspiegabilmente abbandonata. Nikos è solito trascorrere le sue giornate osservando con il binocolo la vicina seminuda che si masturba alla finestra o all’accademia con scarsi risultati. Il ragazzo è, infatti, più interessato al gentil sesso: dopo alcuni abboccamenti, si unisce con Elda ma, dopo aver sedotto anche una compagna di classe, ne subisce le gelosie. L’incontro con Anita (Ilona Staller), a seguito di un incidente a piazza Farnese, e l’amica Gloria (Stefania Casini) cambierà le sorti della vicenda.

Descrizione

“Dedicato Al Mare Egeo” (1979) è un film diretto dal disegnatore, incisore e romanziere giapponese Masuo Ikeda. La sceneggiatura del pretenzioso melodramma erotico, ambientato tra l’Italia e, soltanto nel finale, e la Grecia è fondata sulle pagine del romanzo “Ēge Kai Ni Sasagu” (1977), scritto a quattro mani con Masahiro Mita, vincitore del premio Akutagawa, un prestigioso riconoscimento letterario. Dialoghi schematici, squarci onirici, inquadrature pretenziose e scene prive di audio. Il lungometraggio italo-giapponese ‘fa proprie’ talune atmosfere ricorrenti all’interno della filmografia di Salvatore Samperi, puntando tutto sulla bellezza dei corpi, nudi ‘accademici’ e quelli delle protagoniste, degli affascinanti paesaggi, urbani e marini, e sulle musiche di Ennio Morricone, edite o, addirittura, inedite, che Nikos ascolta, addirittura, ‘alla radio’ quale la title-track de “Le Foto Proibite Di Una Signora Perbene” (1970) e la traccia L’Ultimo.

Musica

Entrambe non sono, però, incluse nella ristampa Quartet Records di “Dedicato Al Mare Egeo (Original Motion Picture Soundtrack)” (2019), la cui tracklist affianca undici bonus track ai dodici brani già pubblicati per l’edizione in vinile. La colonna sonora è incentrata su un tema romantico, Dedicato Al Mare Egeo, con il contributo di Yoko Sato al violino e i vocalizzi di Edda Dell’Orso, elementi ricorrenti anche nelle sensuali E Fuggi Via… e Un Sogno Al Sole. Il tema principale è ritmicamente variato in Lisa E Nikos, Lisa Del Mare Egeo e in Vedere E Non Sapere e, soprattutto, riproposto come canzone, con testo e voce di Ruggero Gatti. Il jazz notturno per carillon e sassofono, Un Grido, l’ironica Cavallina A Cavallo, con fonemi della futura pornostar Cicciolina, la malinconica La Donna Della Finestra Di Fronte completano una notevole tracklist che include anche un doppio incendiario inserto disco, Tre Per Tre, con chitarra elettrica sempre in primo piano.

Acquista la colonna sonora di “Dedicato Al Mare Egeo”