Chris Watson – In St Cuthbert’s Time

Chris Watson ‎– 'In St Cuthbert's Time' (2013)

Dal treno fantasma messicano alle rovine dell’abbazia medievale di Lindisfarne. Chris Watson sorprende l’ascoltatore una volta in più con il suo microfono. Per l’esposizione di alcuni vecchi vangeli tenutasi nella cattedrale di Durham, l’ex membro del Cabaret Voltaire sceglie di evocare il paesaggio sonoro di quel periodo oscuro e violento, così come percepito da San Cutberto, originario della Northumbria, durante i suoi giorni da monaco, prima che le orde vichinghe sbarcassero sull’isola nel 793 a.C., devastandola. L’album sperimentale ed ermetico, intitolato “St. Cuthbert’s Time” (2013) e pubblicato dall’etichetta Touch, celebra le nebbie saline e le minuscole gocce di pioggia, i canti degli uccelli, le onde del mare sulle scogliere rocciose e le inquietanti urla notturne.

Acquista “St. Cuthbert’s Time”