Celer – Sky Limits

Celer ‎– 'Sky Limits' (2014)

“Le cittadine collinari e le montagne deserte scorrono le une dietro le altre, ma l’essere in treno offusca la vista ed è più facile che mai addormentarsi nella bassa luce del mattino che entra dai finestrini. Dormiamo o guardiamo città e paesaggi, è facile immaginare il suono e collegarlo a tali eventi. C’è sia un contrasto che una connessione tra questa realtà e l’immaginazione”. La componente emotiva di Celer è, come al solito, intima e forte. Il suo breve pensiero esplica l’aspetto concettuale di “Sky Limits” (2014), tra bordoni e field recording. L’album pubblicato dall’etichetta Baskaru offre due livelli di ascolto: quale cronaca di sei momenti di vita, raccolti all’esterno e riprocessati dalle percezioni interiori, o come meravigliosa raccolta di musiche atmosferiche.

Acquista “Sky Limits”