Biosphere / Deathprod – Stator

Biosphere : Deathprod – 'Stator' (2015)

Tre brani di Biosphere, quattro di Deathprod. “Stator” (2015) è il secondo album compilativo del duo di musicisti norvegesi, realizzato su commissione del festival Tape To Zero di Oslo con il supporto di Arts Council Norway. L’illustre precedente di “Nordheim Transformed” (1998) è ora affiancato da una release Touch, dal retroterra concettuale. Il titolo fa, non a caso, riferimento allo statore, cioè l’insieme delle c.d. parti fisse, seppur in movimento, di una macchina come, ad esempio, un motore o una turbina. Da una parte l’ingegneria elettrica e meccanica, dall’altra la musica elettronica. C’è, però, sia una coerenza che un legame di fondo: le armonie sono centrali per il progetto, garantiscono profondità e risonanza tra pattern ritmici minimalistici e industriali rumori di fondo.

Acquista “Stator”