Aun – Black Pyramid

Aun – 'Black Pyramid' (2010)

Un viaggio tra ascensioni sonore, droni magnetici e buchi neri spazio-temporali che trasportano l’ascoltatore in una dimensione parallela, tra asteroidi solitari e galassie all’interno della propria mente, laddove le melodie delle sfere celesti si dispiegano luccicanti, come nella title-track, prima di una discesa negli abissi, è il caso di Ursa Major, e di un passaggio attraverso corridoi intergalattici in 2095. “Black Pyramid” (201), una release Cyclic Law, svela la maestria del duo Aun. Nelle trame di Phoenix, ad esempio, è notevole il radiante suono della chitarra, così come in Taurus Ten, e mentre tutto appare perfettamente calibrato, c’è spazio anche per alcuni momenti d’incertezza in note quali Ursa Minor e Shining. Un’esperienza di ascolto superiore alla media.

Acquista “Black Pyramid”