Гибель тургруппы Дятлова – Souterraine

Гибель тургруппы Дятлова – 'Souterraine' (2013)

Nel gennaio del 1959, un gruppo di studenti russi, guidati da Igor Djatlov, intraprese un’escursione sugli sci di fondo attraverso gli Urali Settentrionali. La notte del 2 febbraio si verificò un avvenimento inspiegabile sul versante orientale del Холат Сяхл, cioè la ‘montagna dei morti’ in lingua mansi, che provocò la morte dei nove. Ipotermia, traumi fatali e contaminazioni radioattive le possibili spiegazioni dell’incidente. L’inchiesta fu chiusa nel maggio seguente per ‘assenza di colpevoli’.

Sin dall’immagine di copertina, una foto delle ricerche, il progetto Гибель тургруппы Дятлова, vale a dire ‘la morte del gruppo di turisti di Djatlov’, nasce con un intento ben preciso: riesumare l’immaginario del passato per attualizzarlo in musica, tra acidi e basi, distorsioni e nuove pulsioni sonore, registrate da Luciano Lamanna e masterizzate da Andrea Merlini. “Souterraine” (2013) è la prima pubblicazione dell’etichetta e paninoteca Knick Knack Yoda, a due passi da Città del Vaticano.

Dopo aver indossato i panni del label manager di (Synästhesie Schallplatten), pubblicando lo splendido “This Crying Era” (2012) di Nimh, Rawmance, regala agli ascoltatori, e agli affezionati di Ultrasuoni Records, anche un suo particolarissimo ‘mantra’ vocale in Souterraine. È, infatti, sua la voce al vocoder che scandisce a oltranza il titolo del 12”, come parallela costante alle note di piano. Untitled, seconda traccia è, invece, puro oblio. Tra vento e voci perse nel vuoto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.